Stagione 2019

A partire da Lunedi 1 Luglio fino a Domenica 1 Settembre il rifugio sarà aperto tutti i giorni.  Prima e dopo queste date solo nei week end.

Sabato 7 settembre 2019 il rifugio Gianpace organizza una giornata dedicata alla scoperta dei funghi: escursione con la guida Piero Bigoni e pranzo a tema presso il rifugio.
Appuntamento al Bar della diga alle ore 8.30; iscrizione obbligatoria.

Sabato 28 settembre ore 10.30 S.Messa in memoria di Andreino e Gianpace   ( presso il rifugio ) 

Sabato 19 ottobre giornata della ” castagnata “:
per chi si ferma a mangiare al rifugio alle 14.30 verranno offerte le castagne

Stagione 2018

  • Domenica 17 giugno don Osvaldo celebrerà la S.Messa in memoria di Andreino e Gianpace presso il rifugio alle ore 10.30;
  • Sempre domenica 17 assemblea dei soci in prima convocazione alle 17.00 e in caso di mancanza del numero legale in seconda alle ore 18.00;
  • Domenica 8 luglio Mauro sarà presente al rifugio con il gufo reale ed altri rapaci;
  • Domenica 2 settembre l’immancabile agnello alla peruviana ( prenotatevi se non volete rimanere a bocca asciutta!! );
  • Domenica 14 ottobre “La castagnata “;
  • Domenica 28 ottobre Festa di chiusura.

Novità per il mese di giugno

Durante la settimana se prenotate la cena ( almeno due persone ) Osvaldo sarà felice di aprirVi  il rifugio con un menu che spazia dai pizzoccheri al salmi di cervo o formaggio alla brace. Per le prenotazioni o richieste di menu diversi contattatelo al 3472191628 o via mail  gianpace@gmail.com

Conoscere le erbe selvatiche commestibili e non

Sabato 17 giugno appuntamento alle ore 9 al Bar della Diga in località centrale di Aviasco. Piero Bigoni ci accompagnerà in un passeggiata alla scoperta e conoscenza delle erbe selvatiche della Val Sanguigno.
La primavera è anche la stagione più favorevole per la raccolta delle “buone” erbe da usare in cucina, tanto ricercate un tempo, soprattutto nelle tavole più “povere”, e oggi considerate in modo vario, da semplici diversivi gastronomici fino a vere prelibatezze da contrapporsi ai cibi standardizzati e globalizzati dei nostri attuali ipermercati. Teneri germogli, foglie giovani, radici o anche fiori, raccolti soprattutto in primavera, hanno da sempre fatto parte delle tradizioni e della cucina popolare, ma possono ancora oggi offrire sapori e gusti particolari, tali da arricchire o diversificare in modo “naturale” i piatti più o meno consueti che abitualmente consumiamo. Ma richiedono anche attenzione nella raccolta, per non incorrere in errori e rischiose confusioni con specie tossiche.

Al via la stagione 2017

Apertura prevista per i week end a partire da sabato 29 aprile. Durante il mese di giugno, su prenotazione per almeno due persone sarà possibile cenare. Saremo al rifugio
tutti i giorni ad iniziare dal 1 luglio fino al 3 settembre.
Dal 9 settembre fino al 29 ottobre solo durante i weed end.

Sabato 17 giugno alla scoperta delle erbe ( programma
Domenica 18 giugno s.s. Messa per Andreino e Gianpace ( programma )
Sabato 24 giugno ” lavorare il legno “con Gianfranco
Sabato 24 giugno Mauro porterà i suoi uccelli rapaci in mostra al rifugio
Domenica 3 settembre l’ormai imperdibile  agnello alla peruviana
Sabato 16 settembre conoscere i funghi con Piero
Domenica 15 ottobre castagnata
Sabato sera 28 ottobre festa di chiusura

Programma stagione estiva 2016

Apertura solo durante i week end da sabato 30 aprile a domenica 26 giugno e da sabato 10 settembre a domenica 2 ottobre.
Il rifugio resterà aperto continuativamente da sabato 2 luglio al domenica 4 settembre.

11 giugno
escursione accompagnata alla scoperta di erbe e fiori;
25 giugno Gianfranco dimostrerà la lavorazione del legno;
10 settembre giornata micologica con mostra e pranzo a base di funghi;
11 settembre pranzo al rifugio con agnello alla peruviana.